Cittadini di altri comuni buttano i sacchetti a Scampia, Pianura e Chiaiano: multe da 500 euro

La Polizia Locale di Napoli del Reparto Tutela Ambientale prosegue i controlli al rispetto del regolamento Comunale che prevede una sanzione di euro 500, sia per i cittadini che lasciano i rifiuti a terra o per chi non li differenzia. La stessa sanzione è prevista per i titolari di esercizi commerciali che non rispettano l’uso di sacchi trasparenti dato che quello di colore nero è bandito già da questa estate.

 

Dai controlli effettuati, concentrati sulle vie di collegamento con i comuni confinanti, Via Roma verso Scampia e a Pianura a via Sartania e via Pisani ma anche a Chiaiano in via Emilio Scaglione e limitrofe, sono state accertate 9 violazioni per abbandono di rifiuti non
differenziati, 5 delle infrazioni accertate, sono state commesse da residenti fuori Comune, che hanno abbandonato i rifiuti nel territorio di Napoli anzichè all’interno del loro comune di appartenenza.