Colpo alla camorra di ‘Abbasc Miano’, ai domiciliari il ras Velotti

Era stato arrestato il mese scorso nel corso del blitz contro il gruppo di ‘Abbasc Miano’,  cosca emergente dell’area nord che aveva preso le redini criminali del quartiere con il progressivo ridimensionamento del clan Lo Russo. Salvatore Velotti era finito in manette con le accuse di associazione dedita al traffico di stupefacenti aggravata dalla matrice camorristica. Nell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Marcopido Velotti era indicato come uno dei gestori delle piazze di spaccio del rione San Gaetano.

Nell’udienza di Riesame (presso la XIIa sezione) per Velotti (difeso dall’avvocato Salvatore Cacciapuoti) il giudice ha fatto cadere le aggravanti e ha disposto la misura degli arresti domiciliari.