Crociara da incubo, 277 persone con il mal di pancia: la nave rientrerà al porto

Quando la crociera diventa un incubo: non è l’ultimo thriller in uscita negli Stati Uniti o su Netflix, e nemmeno una Costa Concordia bis, ma la realtà accaduta su una nave da crociera, Oasis of the Seas della compagnia Royal Caribbean, su cui 277 persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio sono stati colpiti da una malattia gastrointestinale non meglio specificata. La nave domani rientrerà nel porto di Canaveral, in Florida, un giorno prima del previsto.

Un passeggero, Cody Haddap, ha detto all’emittente WESH di essersi sentito male dopo la partenza da Haiti martedì scorso. La Royal Caribbean ha fatto sapere che rimborserà il costo della croc1era a tutti i passeggeri. Secondo quanto evidenzia Leggo, la nave – in grado di ospitare oltre 8.000 persone – era partita domenica scorsa per una crociera che faceva tappa – tra l’altro – ad Haiti, in Giamaica e in Messico.