Paura sotto casa di De Luca, trovato finto pacco bomba

Paura sotto casa di De Luca, trovato finto pacco bomba
Paura sotto casa di De Luca, trovato finto pacco bomba

Stamattina un finto pacco bomba è stato ritrovato nei pressi dell’abitazione di Vincenzo De Luca. Le forze dell’ordine hanno fatto, immediatamente, scattare l’allarme. Sul posto sono giunti carabinieri e vigili del fuoco e artificieri. Quest’ultimi hanno provato a far esplodere il potenziale pericolo ritrovato via Manganario. Si trattava di un pacchetto di plastica contenente uno scaldino elettrico.

SI ATTENDE LA DIRETTA DI DE LUCA

Oggi pomeriggio si attende la diretta Facebook del governatore De Luca, dove potrebbe commentare l’episodio di stamattina. Intanto ieri era ha emanato un’altra ordinanza. Si tratta della conferma, in relazione al nuovo DPCM, delle misure adottate nelle settimane scorse sull’attività scolastica e sulla mobilità. L’ordinanza dispone la conferma dal 6 novembre 2020 al 14 novembre 2020, della sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole, da quella dell’Infanzia alle Superiori. Vengono confermati inoltre il blocco della mobilità interprovinciale già vigente, e la fascia oraria tra le 6 e le 8,30 in cui è consentita la pratica dello jogging. Queste le disposizioni di De Luca.

LE PAROLE DEL GOVERNATORE DE LUCA

 “Ho detto, e ripeto, che dobbiamo considerarci la realtà più esposta, e che dobbiamo adottare prima di altri, e con più rigore, le misure necessarie. Invito i sindaci a predisporre da oggi la chiusura dei lungomare e di parte dei centri storici nei fine settimana. Non possiamo tollerare che ci siano, in questa situazione, migliaia di persone che vanno a passeggio come se niente fosse. Invito a predisporre attività di controllo e di sanzione per chi ancora oggi, gira senza mascherina”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

SCONTRO GOVERNO-REGIONE

“Le decisioni del Governo sulla divisione in zone epidemiologiche dell’Italia hanno creato problemi del tutto prevedibili. Rimango convinto della necessità di misure nazionali unitarie, anche più rigorose, per una azione più efficace di contrasto al Covid, a fronte di una diffusione sostanzialmente omogenea del contagio”. Ha affermato il governatore Vincenzo De Luca. “Per quello che ci riguarda, sarebbe fuori luogo ogni atteggiamento di autoconsolazione e di rilassamento. La situazione è pesante”.

 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK