Napoli in lutto per 'Don Ciro', il titolare de 'La Focaccia' stroncato da un infarto
Napoli in lutto per 'Don Ciro', il titolare de 'La Focaccia' stroncato da un infarto

Giornata di lutto a Napoli, e soprattutto serrande abbassate per la prima volta – forse – in quaranta anni per ‘La Focaccia‘. Nella notte, purtroppo, ha perso la vita Ciro Caccavale, noto a tutti come ‘Don Ciro‘.  Per l’uomo non c’è stato niente da fare, con la corsa in ospedale che purtroppo è risultata vana. Distrutti dal dolore amici e parenti, così come le persone che hanno avuto la fortuna di lavorare con Don Ciro.

‘La Focaccia’ è ormai diventato a Napoli un luogo cult per i mondani non solo di oggi. Qui, puntualmente, ci si ritrova a tutte le ore di ogni giorno della settimana per assaporare una delle celebri pizze al taglio nella città di Napoli.

Non solo Don Ciro. La scorsa settimana la tragedia di Gilda, la storica cassiera del Gambrinus

Lutto al Gran Caffè Gambrinus. Gilda Rosati, la storica cassiera del famoso bar che sorge tra piazza del Plebiscito e piazza Trieste e Trento, ha perso la vita. Il decesso della donna è stato improvviso, ed ha gettato amici, familiari e conoscenti nello sconforto più totale. Ieri, difatti, il Gambrinus ha tenuto abbassate le saracinesce, mentre su Facebook – in segno di lutto – ha impostato uno sfondo nero come immagine del profilo.

Tra i tanti messaggi di cordoglio, c’è anche quello del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli: “Una terribile tragedia ha colpito la grande famiglia del Gambrinus. Ci ha lasciati improvvisamente Gilda Rosati, storica ‘cassiera’ e donna dalle mille capacità che da sempre era uno dei pilastri della storica caffetteria napoletana. Siamo tutti addoloratissimi”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.