Immagine di repertorio

Dramma nella serata di ieri a Santa Maria Capua Vetere. Marica, una ragazza disabile di 34 anni con problemi di deambulazione, è stata stroncata da un malore all’esterno di una rosticceria-pizzeria. Come riportato da Edizione Caserta, la giovane era in compagnia dei genitori quando, poco prima di addentare il panino, avrebbe accusato il malore rivelatosi poi fatale.

Tra i clienti era presente anche un medico, che ha prestato i primi soccorsi alla 34enne. Purtroppo per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Vani anche i tentativi dei soccorsi del 118, giunti poco dopo sul posto. L’intera comunità di Capua, città in cui Marica viveva con la sua famiglia, è sotto choc.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.