20.5 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

E’ morto in carcere il boss dei Casalesi. La salma è stata già sepolta


E’ morto nel carcere di Milano il boss Giuseppe Papa. La sua salma è stata già sepolta nella tomba di famiglia nel cimitero di Sparanise. Papa era considerato il referente dei Casalesi nell’Agro Caleno. A riportare la notizia è stata “Paesenews”.

Papa fu catturato dopo due anni di latitanza nella sua roccaforte. Su di lui pendevano due mandati di cattura. Il primo per concorso in omicidio di Ubaldo Spamperti, avvenuto a Bellona nel 1995, e per quello di Maurizio Scamperti, avvenuto nello stesso giorno a Casal di Principe. Il secondo provvedimento era stato emesso il
23 settembre scorso dalla Corte d’assise di Santa Maria Capua Vetere
che, a conclusione del procedimento ‘Spartacus’ , aveva pronunciato una
sentenza di condanna a 12 anni di reclusione e confisca dei beni per
associazione per delinquere di stampo camorristico.  Papa è stato anche imputato nel procedimento
penale relativo all’omicidio avvenuto nel ‘90 a Vairano Patenora di Giovanni Mandasi, commesso perchè la
vittima era affiliata al contrapposto clan facente capo ai Bardellino

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Paura nella notte a Napoli, uomo accoltellato alla testa: corsa in ospedale

Questa notte i carabinieri della compagnia Napoli Centro sono intervenuti presso l’ospedale Vecchio Pellegrini per la presenza di un...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria