elezioni afragola consiglieri più votati
Giacinto Baia, Antonio Caiazzo, Benito Zanfardino, Biagio Castaldo, Tommaso Bassolino, Vincenzo De Stefano

L’elezione del sindaco è stata rinviata al 18 ottobre quando gli afragolesi dovranno scegliere tra Antonio Pannone e Gennaro Giustino. Sarà una sfida tutta interna al centrodestra poiché il candidato del centrosinistra Antonio Iazzetta ha raccolto solo 20,78% delle preferenze rimanendo fuori dal secondo turno.

Intanto ben 4 candidati al consiglio comunale hanno superato quota di mille voti: Giacinto Baia e Tommaso Bassolino, entrambi di Forza Italia, si sono attestati rispettivamente a 1062 e 1031 voti. Vincenzo De Stefano, Afragola Libera, ha raccolto 1088 preferenze invece Biagio Castaldo, Fratelli d’Italia, ha intercettato 1147 voti. Buona affermazione anche dei due consiglieri della lista civica di A Viso Aperto: Benito Zanfardino 991 e Antonio Caiazzo 839 voti.

LEGGI TUTTE LE PREFERENZE DEI CONSIGLIERI COMUNALI
preferenze afragola

L’ombra del voto inquinato ad Afragola, sfida al veleno tra Pannone e Giustino al ballottaggio

Antonio Pannone e Gennaro Giustino si sfideranno al ballottaggio per diventare sindaco di Afragola. Da giorni il clima in città è incandescente poiché sulle elezioni pesano i recenti episodi di cronaca. Domenica un 39enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri per corruzione elettorale ad Afragola. Inoltre sono state denunciate aggressioni subite da una parlamentare del M5s, Iolanda Di Stasio, e da esponenti locali del centrosinistra.

In questo clima di tensione l’Arma dei Carabinieri ha condotto i controlli sulla regolarità del voto. Il 39enne, notato dai carabinieri in atteggiamento sospetto in piazza Ciampa, veniva sottoposto a controllo e trovato in possesso di denaro contante (900 euro, in banconote di piccolo taglio) e di cartoncini promozionali di una candidata al Consiglio comunale. Inoltre sul suo smartphone scoperte foto di documenti di alcuni cittadini. Gli elettori saranno chiamati nuovamente alle urne il prossimo 17 e 18 ottobre.

L’ombra del voto inquinato ad Afragola, sfida al veleno tra Pannone e Giustino al ballottaggio

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.