È perfettamente riuscito, presso  il centro specializzato di Tiblisi in Georgia, il delicato intervento di trapianto di midollo per il piccolo Pietro, il bimbo di 7 anni di Qualiano, a cui è stata diagnosticata una patologia curabile solo attraverso l’utilizzo di cellule staminali,. Pietro sta bene fa sapere sua mamma Anna B.. La storia del bimbo nei mesi scorsi ha fatto commuovere migliaia di persone.

Mamma Anna ringrazia tutti coloro che, attraverso una gara di solidarietà, hanno contribuito alle spese per il viaggio e per l’intervento, inoltre, tutti coloro che hanno pregato per il piccolo. “Pietro è sereno – afferma la madre, ora preghiamo per lui”  Al piccolo è stato prelevato il midollo osseo, estratte le cellule staminali e iniettate nella colonna vertebrale al fine di stimolare il sistema nervoso a produrre i neuroni mancanti. Un messaggio di vicinanza alla famiglia è arrivata anche dal primo cittadino di Qualiano, Raffaele De Leonardis

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.