Mamma porta via il bimbo all’ex marito, ritrovato dopo 3 anni nel Casertano

bimbo rapito casertano

La Polizia di Stato ritrova un bimbo di 7 anni dopo 3 anni di ricerche. Fu sottratto nel 2017 dalla madre all’ex marito residente a Fano. Il piccolo e il fratellino erano affidati al padre dopo una sentenza di separazione coniugale del Tribunale di Pesaro. I piccoli erano stati condotti dalle madre in località ignota.

LA BATTAGLIA LEGALE

Dopo una lunga battaglia legale il padre riuscì a ricongiungersi con uno dei ragazzi. Invece l’altro minorenne continuò ad essere trattenuto illegittimamente dalla madre. Da quel momento la mamma sparì, evitando anche l’iscrizione scolastica e sanitaria del figlio.

LE INDAGINI PER IL RITROVAMENTO DEL BIMBO

Gli agenti dell’Ufficio Minori del Commissariato di Fano riuscivano a rintracciare la donna in provincia di caserta insieme al figlio. Ritrovamento condotto in collaborazione con i colleghi di Frattamaggiore e Aversa, nelle province di Napoli e Caserta e con il coordinamento della Procura di Pesaro. Il bambino riabbraccia così il padre e il fratello. Denunciata la donna per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice e sottrazione di persona incapace. La storia della scomparsa del bambino si conclude, quindi, con un lieto fine.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.