Paura a Napoli, minaccia di morte madre e fratello per soldi

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su segnalazione della sala Operativa, sono intervenuti presso un’abitazione di vicoletto Zuroli per una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno udito urla di donna provenienti da un appartamento e sono stati avvicinati da un uomo che, mostrando dei lividi sul collo, ha indicato un’ altra persona che si stava allontanando.

L’aggressore è stato bloccato e le vittime, madre e fratello dell’uomo, hanno raccontato delle sue continue richieste di denaro accompagnate da minacce.
L.N.F.M.A., 43 enne srilankese, è stato arrestato per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia.