Morto all’Auchan di Giugliano, oggi l’ultimo saluto al papà di Gianni Fiorellino

funerali papà gianni fiorellino

Si svolgeranno questo pomeriggio, alle ore 16, nel Santuario dell’Annunziata di Giugliano, i funerali di Fioravante Fiorellino. Amici e parenti daranno l’ultimo saluto al 66enne, papà del cantante Gianni Fiorellino. L’uomo è deceduto lo scorso giovedì, 25 giugno, al centro commerciale Auchan colto da un malore improvviso. Fioravante era all’interno del camerino di uno dei negozi della galleria commerciale di Giugliano quando è stato colpito, con molta probabilità, da un infarto.

La notizia ha gettato nello sconforto la famiglia, gli amici e l’intera comunità di Giugliano dove l’uomo era molto conosciuto e benvoluto.

Comeda normative sanitarie vigenti a causa dell’emergenza sanitaria, la funzione religiosa si svolgerà nel rispetto delle attuali norme. In numero consentito rispetto alla capienza della chiesa e con dispositivi di protezione, mantenendo la distanza minima consentita.

Lacrime per Gianni Fiorellino

Il papà di Gianni Fiorellino già aveva problemi cardiaci, sul posto sono arrivate le ambulanze ma non sono riusciti a rianimarlo. Adesso ci sono i carabinieri per i rilievi del caso. Accertata la morte naturale del papà del cantante. Il cantante era a Roma quando ha saputo della tremenda notizia. Ora è in viaggio verso Giugliano. Il padre del cantante neomelodico era andato all’Auchan per comprare un completo per la festa di compleanno del nipote, il figlio di Gianni.

Con un messaggio su Instagram condiviso dalla moglie Melania D’Agostino, Gianni Fiorellino e la sua famiglia hanno voluto ringraziare tutti per le condoglianze: “Sicuri di contare sulla vostra delicatezza in questo momento difficile”, condivide la moglie Melania. Sul web in tanto salutano con affetto e calore “Zuccariello“, come era chiamato il papà di Gianni Fiorellino.

Una vera e propria tragedia, dunque, per la famiglia Fiorellino. Tutta la redazione di InterNapoli si associa al dolore del cantante a cui porgiamo le più sentite condoglianze.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.