Furto di corrente da 49 mila euro, arrestato titolare del bar nel Napoletano

Un 44enne incensurato di Camposano è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Nola per furto aggravato. Grazie alla collaborazione di personale tecnico Enel i militari hanno scoperto che il contatore che alimentava il bar gestito dal 44enne era stato manomesso con l’applicazione di un magnete.

I tecnici dell’Enel hanno riscontrato un’alterazione nella rilevazione dei consumi e stimato un furto di energia per circa 49mila euro. Il 44enne, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio con rito direttissimo.