Ginecologa trovata morta in casa, giallo sulle cause del decesso

È avvolta nel mistero la morte di una ginecologa ascolana deceduta a Roma. La quarantacinquenne Valentina Marcone di Ascoli è stata trovata priva di vita nella sua abitazione della capitale dove da qualche anno si era trasferita dopo aver conseguito la laurea in medicina ed essersi specializzata in ginecologia per poi svolgere la propria professione in un importante studio medico. Al momento – si legge su Il Corriere Adriatico – non si conoscono le cause del decesso tanto che non si esclude nessuna ipotesi, neppure quella che la ginecologa possa essere stata colta da un improvviso malore che non le avrebbe lasciato scampo.