Giustizia fai da te ieri sera a Napoli dove un uomo, additato attraverso alcune immagini sui social, come un ladro di appartamenti, è stato picchiato con calci e pugni in strada. L’episodio è avvenuto nei vicoletti a ridosso di Porta San Gennaro. Ne è scaturito un barbato pestaggio a cui ha preso parte una quindicina di persone. La scena è stata ripresa con i cellulari, e come accade in questi casi, subito postata sui social. Proprio ieri pomeriggio la sua immagina era iniziata a circolare su alcune pagine in cui l’uomo veniva descritto come abituale ladro di appartamenti nella zona dei Quartieri spagnoli e come soggetto pericoloso. Il pestaggio è durato per circa trenta secondi e alla fine della registrazione si intravede l’uomo che, ormai stremato, non riesce più ad alzarsi da terra. Solo l’intervento dei carabinieri riesce a disperdere la folla. L’uomo, tossicodipendente, è stato ricoverato all’ospedale Pellegrini. Non si conoscono le sue condizioni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.