Gomorra 5 e L’Amica Geniale bloccati dal coronavirus, sospese le riprese delle serie tv a Napoli

È ormai ben note che anche l’industria cinematografica è in crisi. Tra gli effetti del coronavirus, infatti, c’è il blocco di tutte le riprese e fiction che erano previste anche – anzi, soprattutto – nella città di Napoli. Tra questa L’Amica Geniale 3 e Gomorra 5, che dovevano partire proprio in questi giorni. Si aggiungono anche i Bastardi di Pizzofalcone 3 e Mina Settembra, già partite ma fermate agli inizi. Nel capoluogo campano, sono 194 le produzione cinematografiche che nel 2018 avevano scelto Napoli come set per le riprese.

L’Amica Geniale 3 “Storia di chi fugge e di chi resta”

Si tratta del terzo capitolo della storia che ha appassionato quasi tutti i telespettatori italiani. Lila e Lenù sarebbero ripartite proprio adesso. C’erano stati i primi contatti con il Municipio per mettere in calendario le aree dove allestire i set. Cambieranno le attrici, poiché le due giovani ragazze diventeranno ormai adulte.

Rinviate anche le riprese di Gomorra 5

Tra le serie famose rinviate c’è anche quella di Gomorra 5, già programmato per questi mesi. Il nuovo capitolo doveva ripartire e riprendere la storia di quello precedente. La notizia ha scosso i fan delle serie che, però, non hanno potuto fare altro che accettare la notizia.

Effetti negativi anche per ‘Bastardi di Pizzofalcone’ e ‘Mina Settembre’

Ripercussioni negative anche per le due fiction Rai, ‘Bastardi di Pizzofalcone’ e ‘Mina Settembre’, ispirate ai romanzi di Maurizio De Giovanni. Anche in questo caso riprese già partite e sospese a causa dell’emergenza coronavirus.