Tragedia a Marano, muore dopo seconda dose Pfizer: aperta inchiesta
Tragedia a Marano, muore dopo seconda dose Pfizer: aperta inchiesta

Un’altra vittima da Covid a Marano. Aveva 39 anni ed era ricoverato da alcuni giorni in ospedale l’uomo – sposato e padre di un bambino – deceduto nella notte. È l’ottantaduesima vittima a Marano dall’inizio della pandemia, dove attualmente si contano oltre 80 positivi. Il 39enne si è spento in seguito a un arresto cardiaco. Non è noto se fosse vaccinato. E’ l’82 esima vittima a Marano dall’inizio della pandemia. In città è vaccinato (almeno prima dose) poco più del 60 per cento della popolazione. A riportare la notizia è Il Mattino.

Covid in Campania

Sono 431, in Campania, i casi positivi al Covid su 15.652 test effettuati. Il tasso di incidenza è leggermente in calo: ieri era pari al 3,31%, oggi è 2,75%.

Calano anche i decessi, un solo paziente morto (ieri erano state registrate tre vittime). In merito alla situazione negli ospedali, nelle terapie intensive sono 19 i posti letto occupati (-1); in degenza sono invece 358 (+6). (ANSA).

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.