Quantcast
9.7 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

“Il lavoro c’è, no al Reddito di Cittadinanza”, le parole del ministro del governo Meloni

Pubblicità

Le norme sul Pos e sul contante possono essere riviste invece la modifica sul reddito di cittadinanza no. Questo sostiene dice il ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida in un’intervista a La Stampa, dopo i rilievi di Bankitalia. “Sono critiche sui singoli aspetti della legge di stabilità. Non voglio dire marginali, ma sicuramente non centrali. I temi cardine, quelli per i quali l’Italia viene giudicata, sono in sicurezza. L’ ossatura della manovra non è in discussione e anche i mercati stanno dimostrando di apprezzare. E questa è la cosa più importante per noi”, afferma, aggiungendo che “l’impostazione che Meloni ha dato è chiara: tutti gli aspetti non fondamentali della manovra possono essere discussi e ridefiniti. Se ci chiedono di mantenere così com’è il Reddito di cittadinanza noi diciamo di no. Ma su altre cose siamo disposti a ragionare con serenità“.

Sulla possibilità che l’intervento sul Reddito di cittadinanza possa surriscaldare il clima in Italia, Lollobrigida afferma: “Il M5a alimenta i discorsi di chi dice ‘se non avrò il reddito di cittadinanza, allora andrò a rubare’. Una cosa inaccettabile. Noi diciamo, ‘andrai a lavorare, non a rubare’. Non è vero che il lavoro non c’è. Il dibattito sul decreto flussi lo dimostra”.

Pubblicità

SENZA REDDITO AUMENTERANNO I POVERI

“L’introduzione del reddito di cittadinanza ha rappresentato una tappa significativa nell’ammodernamento del welfare del nostro Paese” e secondo l’Inps senza reddito nel 2020 ci sarebbero stati “un milione di individui poveri in più”: lo ha detto il capo del servizio struttura economica della Banca d’Italia, Fabrizio Balassone, in audizione alla Camera sulla manovra. L’attuale assetto, però, ha delle criticità soprattutto come misura di accompagnamento al lavoro, e la “riforma annunciata dal governo potrebbe rafforzare” questo aspetto, ha aggiunto.

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Clan De Micco al capolinea, la Cassazione conferma le condanne per i ‘Bodo’

Non si salva nessuno. O quasi. La Corte di Cassazione (V sezione penale) ha confermato le condanne rimediate in...

Nella stessa categoria