Il sindaco di Bacoli dice no al circo con animali: “Non è divertimento ma una diseducativa prigionia”

Bacoli dice no al circo con gli animali. Presa di posizione netta con il sindaco Josi Gerardo Della Ragione che annuncia: “Ho appena provveduto a rigettare la richiesta di allestimento di un circo con animali, presso il campo di Cuma”.

Poi, il primo cittadino ci tiene a precisare che: “Riteniamo, difatti, quest’attività che nulla ha a che fare con il divertimento ma che, anzi, rappresenta una diseducativa prigionia”. 
Soddisfatti molti cittadini: “Molto bene. Un sindaco ha anche un ruolo educativo nei confronti dei suoi concittadini e questo messaggio sulla protezione degli animali è importante!”. Bravissimo! Basta con questo circo, animali che soffrono per un divertimento assurdo! Oltre ad insegnare il rispetto delle leggi oggi (come spesso accade) hai dato un ulteriore lezione di vita: il rispetto per gli animali!!!  Un bellissimo gesto. Il circo rappresenta sofferenza ed è superato. Non giustificabile nemmeno ai fini della conservazione delle specie. Inoltre ricevono soldi dallo Stato. Il medioevo è superato!”