A fuoco box con cinque auto e due motorini nel Napoletano, si fa strada l’ipotesi dell’incendio doloso

Diventano sempre più insistenti i sospetti che l’incendio scoppiato questa mattina a Bacoli tra via Risorgimento e via De Curtis sia di origini dolose. Il rogo, avvenuto in uno spazio all’aperto, ha distrutto dei box in lamiere, cinque auto, due motorini e altro materiale che c’era all’interno dei piccoli garage. Sul posto, come riportato dal sito de Il Mattino, sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Bacoli e i Vigili del Fuoco con le squadre 5B e 4B di Monterusciello e due autobotti.
Foto: Archivio