4.6 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Gole del Raganello: novità dalle indagini sulla tragedia di Carmen, Antonio e Imma


Riflettori sul comune di San Lorenzo Bellizzi. E’ il municipio dove il 20 agosto è avvenuta la tragedia del Raganello. Tra le vittime vi erano anche una donna di Torre del Greco ed una coppia di Qualiano. Alcune indiscrezioni fanno cenno a due possibili onde di piena. Gli investigatori tentano di capire il livello di piena complessivamente raggiunto dal Canale Vascello, dal Torrente Murge dei Cappuccini e dai rivoli che partono dalla zona di Colle Marcione. Ne parla la Gazzetta del Sud.

Le indagini sul Raganello

Gli investigatori rivelano come i canali abbiano persino cambiato il loro corso, trasformandosi in veri e propri fiumi. Sono tutti affluenti di un Raganello oggi completamente calmo. Tra le verifiche vi è anche un’ipotetica area di occlusione di un punto della gola. Sarà tutto verificato dai consulenti nominati dall’ufficio di Procura. Le risultanze saranno poste all’attenzione del procuratore capo Eugenio Facciolla. L’obiettivo è quello di arrivare ad accertare eventuali responsabilità, mantenendo il riserbo sulle indagini. Le polemiche si sono concentrate sull’allerta meteo lanciato il giorno prima dalla Protezione Civile. Anche in discussione i sistemi di prevenzione delle pubbliche amministrazioni, spesso a corto di fondi per eventi simili. I carabinieri forestali della Stazione di Civita sono al lavoro per ricostruire le attività di soccorso a persone. Per oltre 22 ore hanno percorso le rive del fiume Raganello. Durante questa indagine, hanno appurato che la forte corrente era alimentata da detriti. La particolare conformazione del Raganello, in particolare, a sud del Ponte del Diavolo s’ingrandisce a dismisura. Dimensioni che fanno pensare, e questo in ere geologiche precise, ad una furia forse parzialmente conosciuta in occasione della sciagura del 20 agosto scorso. Intanto è fuori pericolo Chiara, la bambina salvata dai soccorritori.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Pianura piange la scomparsa di un suo figlio, il 36enne Fabio non ce l’ha fatta

Un triste buongiorno per il quartiere di Pianura: Fabio De Vita, un giovane di 36 anni, si è spento...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria