100mila italiani a letto con l’influenza, ma il peggio arriverà lunedì

Raffreddore, mal di gola e tosse sono tornati e sono più in forma che mai. Centomila italiani sono alle prese con la prima influenza di stagione. Ma non è tutto. Secondo gli esperti, la prossima settimana il dato sarà più che raddoppiato con una previsione di altri 140mila italiani ammalati. Il motivo? Tutta colpa degli sbalzi di temperatura. La temperatura, infatti, continua a salire e scendere di 5-10 gradi con una cadenza quasi quotidiana. Siamo nella stagione dei virus similinfluenzali ed i numeri dei febbricitanti potrebbero salire drasticamente fino ad un consolidamento (verso il basso) delle temperature.

 

100mila italiani a letto con l’influenza, ma il peggio arriverà lunedì

Raffreddore, mal di gola e tosse sono tornati e sono più in forma che mai. Centomila italiani sono alle prese con la prima influenza di stagione. Ma non è tutto. Secondo gli esperti, la prossima settimana il dato sarà più che raddoppiato con una previsione di altri 140mila italiani ammalati. Il motivo? Tutta colpa degli sbalzi di temperatura. La temperatura, infatti, continua a salire e scendere di 5-10 gradi con una cadenza quasi quotidiana. Siamo nella stagione dei virus similinfluenzali ed i numeri dei febbricitanti potrebbero salire drasticamente fino ad un consolidamento (verso il basso) delle temperature.