21 C
Napoli
martedì, Maggio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Coronavirus. Sorpresi a girare in auto senza motivo, denunciate 3 persone: sono di Melito e Arzano


Giravano liberamente in auto senza un preciso motivo. Alla vista dei carabinieri non hanno saputo fornire una valida giustificazione e tanto meno hanno tirato fuori l’autocertificazione che li autorizzasse a stare in strada. Per inosservanza alle disposizioni in materia di Coronavirus, tre persone sono state denunciate dai carabinieri della tenenza di Arzano, che le hanno bloccate in via Napoli.

Inosservanza disposizioni Coronavirus, denunciate 2 donne e un giovane

Si tratta di A.S., 48enne di Melito, M. D. C., 22enne di Melito e M. V., 21enne di Arzano. Per tutti e tre è scattata la denuncia ai sensi del Dpcm del 9 marzo e dell’ordinanza regionale n. 15 del 13/3/2020.

 

 

Giravano liberamente in auto senza un preciso motivo. Alla vista dei carabinieri non hanno saputo fornire una valida giustificazione e tanto meno hanno tirato fuori l’autocertificazione che li autorizzasse a stare in strada. Per inosservanza alle disposizioni in materia di Coronavirus, tre persone sono state denunciate dai carabinieri della tenenza di Arzano, che le hanno bloccate in via Napoli.

Inosservanza disposizioni, denunciate 2 donne e un giovane

Si tratta di A.S., 48enne di Melito, M. D. C., 22enne di Melito e M. V., 21enne di Arzano. Per tutti e tre è scattata la denuncia ai sensi del Dpcm del 9 marzo e dell’ordinanza regionale n. 15 del 13/3/2020.

 

 

Giravano liberamente in auto senza un preciso motivo. Alla vista dei carabinieri non hanno saputo fornire una valida giustificazione e tanto meno hanno tirato fuori l’autocertificazione che li autorizzasse a stare in strada. Per inosservanza alle disposizioni in materia di Coronavirus, tre persone sono state denunciate dai carabinieri della tenenza di Arzano, che le hanno bloccate in via Napoli.

Inosservanza disposizioni Coronavirus, denunciate 2 donne e un giovane

Si tratta di A.S., 48enne di Melito, M. D. C., 22enne di Melito e M. V., 21enne di Arzano. Per tutti e tre è scattata la denuncia ai sensi del Dpcm del 9 marzo e dell’ordinanza regionale n. 15 del 13/3/2020.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria