Investe agenti per evitare l’arresto, catturato latitante alle colonne tra Giugliano e Melito

E’ stato catturato dagli agenti della squadra mobile di Napoli, in collaborazione con quelli di Caserta, Mahmut Gega, albanese di 25 anni, ricercato dal 2017 perché destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Chieti per furto in abitazione continuato ed aggravato. La notizia era stata anticipata ieri da Internapoli.

Grazie ad una segnalazione giunta dalla polizia spagnola attraverso il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, gli agenti hanno localizzato l’uomo a bordo di un’auto  tra i comuni di Giugliano in Campania e Sant’Antimo.  L’albanese ha più volte speronato le pattuglie cercando anche di investire due agenti su corso Europa a Sant’Antimo; poi abbandonata l’auto, è fuggito a piedi dove è stato però raggiunto e bloccato quasi a ridosso delle colonne tra Giugliano e Melito.