Foto Daniela d'Isanto gruppo Facebook Varcatura Licola Lago Patria
Foto Daniela d'Isanto gruppo Facebook Varcatura Licola Lago Patria
Ancora un furto ai danni dei residenti della zona costiera giuglianese. Questa mattina nei pressi del Banco di Napoli a Lago Patria, un giovane ladro ha provato a rubare all’interno di una vettura un ombrello e una busta priva di valore. A testimoniarlo il post della vittima che, in un gruppo Facebook, ha pubblicato anche le foto dell’auto con il vetro rotto. Il malintenzionato, evidentemente, non si è accorto che l’auto era in realtà aperta. Per sua fortuna è riuscito a scappare.

Il post Facebook della vittima

“Buongiorno anche oggi il ladruncolo con la Seat ibiza grigia ha colpito ancora! L’auto era parcheggiata nei pressi del Banco di Napoli. La macchina era aperta, se avesse avuto un minimo di cervello almeno ci risparmiava i soldi dei vetri… dentro vi era un ombrello e una busta gialla da consegnare in posta (praticamente non c’era nulla di valore da rubare)!

Non é riuscito però a farla franca del tutto perche siamo arrivati giusto nel momento in cui stava rompendo i vetri… l’hanno rincorso ma niente é scappato.

Quello che mi chiedo é SONO MESI CHE QUESTO RAGAZZETTO (é un ragazzetto italiano, non é uno room ne uno straniero ma é ITALIANO) VA IN GIRO RUBANDO E FACENDO DANNI, LE FORZE DELL’ORDINE DOVE SONO? Lo sappiamo tutti ormai, in zona, di questa SEAT IBIZA GRIGIA mi chiedo come sia possibile che non sia stato ancora fermato….!!!”

Pubblicità