Meningite fatale per una 16enne, l’azienda ospedaliera: “Evitare allarmismi”

Una ragazza di 16 anni é morta di meningite a Reggio Calabria. A darne notizia é la Direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano, secondo cui il decesso “si è verificato per Sepsi Meningococcica microbiologicamente accertata, malattia ad elevatissima mortalità anche se opportunamente e tempestivamente trattata”.

La Direzione rivolge un appello “ad evitare ogni allarmismo, visto che il contagio si realizza solo attraverso un contatto stretto e prolungato con una persona colpita dall’infezione”.