Campania. Morta dopo l’operazione, la salma viene sequestrata e ‘saltano’ i funerali

Erano stati già fissati i funerali della donna di 72 anni di San Pietro di Montoro, deceduta in seguito ad un intervento chirurgico a cui era stata sottoposta. I manifesti -riporta Irpinia Oggi– erano stati già fissati, con amici e parenti che facevano anche visita nell’abitazione delle 72enne per il saluto rituale.

I familiari, però, avevano presentato un esposto tramite il proprio legale alla magistratura per chiarire le cause che hanno portato la donna alla morte. Di conseguenza la salma è stata prelevata dagli addetti alle onoranze funebri, per essere trasportata in ospedale per dove sarà effettuata l’autopsia affinché si possa fare luce sui motivi del decesso e capire se questi ultimi siano riconducibili all’intervento chirurgico dei sanitari.