Attacco di tosse dopo cena, Fabio muore davanti alla moglie Carmela

Aveva appena trascorso una serata come tante altre. Ha cenato assieme alla moglie Carmela, ha sparecchiato la tavola e si è seduto sulla sua poltrona come faceva abitualmente. Poi un attacco di tosseche gli ha tolto il respiro fino ad ucciderlo. Se ne è andato così Fabio Sguazzin, fotografo noto e stimato nel Trevigiano, che da tempo combatteva contro un brutto male.

Il ricordo degli amici e del figlio di Fabio

Sui social sono numerosissimi i post che ricordano Fabio, spentosi a quasi 65 anni: «Ciao grande guerriero, ci mancherai», «Ora fotografa le stelle e le nuvole», «Fai buon viaggio» sono solo alcuni dei messaggi di cordoglio rivolti alla famiglia. «Stava rispondendo alle cure meglio di quanto ci aspettassimo – le parole del figlio Alessandro – la tosse, a causa della malattia, gli dava spesso fastidio ma ultimamente gli attacchi erano più lievi. Non usava più l’ossigeno. Venerdì sera è successo qualcosa che purtroppo ci ha colto di sorpresa».

 

 

Aveva appena trascorso una serata come tante altre. Ha cenato assieme alla moglie Carmela, ha sparecchiato la tavola e si è seduto sulla sua poltrona come faceva abitualmente. Poi un attacco di tosseche gli ha tolto il respiro fino ad ucciderlo. Se ne è andato così Fabio Sguazzin, fotografo noto e stimato nel Trevigiano, che da tempo combatteva contro un brutto male

Il ricordo degli amici e del figlio 

Sui social sono numerosissimi i post che ricordano Fabio, spentosi a quasi 65 anni: «Ciao grande guerriero, ci mancherai», «Ora fotografa le stelle e le nuvole», «Fai buon viaggio» sono solo alcuni dei messaggi di cordoglio rivolti alla famiglia. «Stava rispondendo alle cure meglio di quanto ci aspettassimo – le parole del figlio Alessandro – la tosse, a causa della malattia, gli dava spesso fastidio ma ultimamente gli attacchi erano più lievi. Non usava più l’ossigeno. Venerdì sera è successo qualcosa che purtroppo ci ha colto di sorpresa».