Morto in strada a Napoli, identificata la vittima del malore: era in città per fare shopping

Era originario di Tufino, nel nolano, il 72enne che ieri pomeriggio è morto a causa di un malore sul corso Umberto a Napoli. L’uomo, dopo aver avvertito un malore in auto mentre si trovava con la figlia, è uscito dalla vettura e si è accasciato a terra davanti ad un portone dove ha trovato la morte.

Come riporta Il fatto vesuviano, si trovavano in città per fare acquisti, ma poi l’uomo ha avvertito un malore che ha immediatamente allarmato la figlia che ha provato a raggiungere, inutilmente, l’ospedale Ascalesi. Il 72enne durante il tragitto ha aperto lo sportello ed è sceso dall’auto accasciandosi a terra. Inutili i soccorsi del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di Polizia che hanno delimitato la zona.