24.5 C
Napoli
venerdì, Maggio 24, 2024
PUBBLICITÀ

Oltre un chilo di droga in casa, agenti insospettiti dalla porta blindata: 20enne nei guai a Napoli

PUBBLICITÀ

Nella mattinata del 1 settembre, gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, nell’ambito di servizi all’uopo predisposti, hanno controllato l’abitazione di un 20enne napoletano in via delle Repubbliche Marinare dove hanno rinvenuto, nella cassettiera della camera da letto, una piccola cassetta di sicurezza in ferro, un mazzo di chiavi e 85 euro. Gli operatori hanno aperto il piccolo fortino dove hanno rinvenuto un panetto di hashish, una porzione di panetto e 4 dosi della stessa sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, un coltello a farfalla e diverse bustine per il confezionamento della droga.

I poliziotti, con il supporto di un’unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno ispezionato accuratamente lo stabile e, salendo un’altra rampa di scale rispetto all’appartamento già controllato, hanno notato la presenza di una porta blindata che hanno aperto con una delle chiavi del mazzo custodito dal giovane nella sua camera da letto. All’interno di questo alloggio, completamente vuoto, gli agenti hanno trovato altri 11 panetti di hashish raffiguranti la stessa immagine di quello precedentemente rinvenuto; sequestrando complessivamente oltre 1250 grammi di droga.

PUBBLICITÀ

Un 20enne napoletano con precedenti specifici è stato tratto in arresto per per detenzione ai fini di traffico di sostanze stupefacenti ed è stato associato presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Alloggi abusivi nel parco a Castellammare: eseguito lo sgombero di 9 famiglie

Nelle date del 21, 22 e 23 maggio sono stati sgomberati 9 alloggi abusivi realizzati nel Centro Sociale Savorito, in viale...

Nella stessa categoria