Omicidio Vassallo, indagato il carabiniere Lazzaro Cioffi

Omicidio di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore, indagato un carabiniere. Il militare è Lazzaro Cioffi, arrestato due mesi fa con l’accusa di traffico di droga con l’aggravante della matrice camorristica per aver agevolato il ras del Parco Verde Pasquale Fucito nello scansare arresti e perquisizioni. Come riportato da Manuela Galletta per giustizianews24.it una nuova tegola arriva per l’ex militare di Castello di Cisterna.

Secondo quanto riportato dal sito Cioffi si è visto recapitare in carcere un avviso di garanzia con l’accusa di omicidio in concorso di un’altra persona ancora in via di identificazione. Nel provvedimento però non sono specificati nè il movente nè il ruolo che Cioffi avrebbe ricoperto nell’omicidio avvenuto a Pollica nel 2010. L’accusa, troppo generica, ha spinto Cioffi a non rispondere alle domande del pubblico ministero.