Bambina di 5 anni stuprata e uccisa: “Portata via mentre dormiva con i genitori”

Orrore in India, precisamente nel quartiere Mahim di Mumbai, dove nella mattinata di ieri una bambina di cinque anni è stata rapita, violentata e uccisa. Non certo il primo caso nel Paese, che da tempo fa i conti con una impressionante serie di aggressioni a sfondo sessuale subìte da donne di tutte le età, anche ragazzine e bambine.

La piccola, racconta la CNN, è stata sequestrata mentre dormiva con i tre fratelli e i suoi genitori in una baracca: Vikram Deshmane, vicecommissario della polizia di Mumbai, ha detto alla tv statunitense che i familiari hanno chiamato gli agenti dopo la scomparsa della figlioletta, il cui cadavere è stato poi ritrovato in strada. Secondo le indagini, ancora all’inizio, lo stupratore e assassino sarebbe un uomo solo e non un branco di persone. Le autorità stanno analizzando le riprese delle telecamere a circuito chiuso della zona.