Il giro del mondo per 15 volte in Ducati, il decimo record del centauro di Varcaturo Paolo Pirozzi

Se esistesse al mondo qualcuno metà uomo e metà Ducati, sarebbe senza dubbio il pilota campano Paolo Pirozzi, centauro napoletano residente nella frazione di Varcaturo, a Giugliano.

I FENOMENALI NUMERI

311.000 km percorsi con Ducati Monster
128.000 km con Ducati Superbike
131.000 km percorsi con Ducati Multistrada
30.000km percorsi con una Ducati CafeRacer

Dopo i suoi ultimi tre record da Guinness, ovvero:

– Il giro del mondo in 13 giorni ed 8 ore
– La Napoli – Caponord – Napoli (11.408 km) in 142 ore
– La Caponord – Napoli con un tempo di 54 ore e 22 minuti

Pirozzi è riuscito a toccare quota 600.000 km percorsi su moto Ducati (ovvero circa 15 volte la circonferenza del nostro pianeta), che non solo lo confermano come uomo più veloce del mondo, ma che gli vale anche come decimo record personale.

IL PIROZZI DAY

Quattro giorni fa si è concluso il PirozziDay, ovvero un tour in tutta Italia suddiviso in 4 date che ha visto protagonista il ducatista campano.
Il tour è partito da Napoli, presso il Sinclair scottish Pub, per poi proseguire verso il Vico Sarchiapone NapoliFoodTour, dove al campione partenopeo è stata dedicata una piazza con le sue iniziali ed il suo numero, la P25.

IL VIAGGIO

Il mattino seguente, alle 6, Paolo Pirozzi è partito in compagnia di amici e alcuni fan in direzione Bologna per le foto di rito in Ducati. Lungo il tragitto numerosi Ducatisti si sono aggregati a Pirozzi, che insieme a loro ha raggiunto Borgo Panigale dove si è svolto un pranzo a numero chiuso.
Successivamente il pilota, dopo aver salutato i numerosi fans, ha percorso altri 1200 km che lo hanno visto raggiungere Spoleto.
Arrivato lì, grazie alla collaborazione del Club Doc Perugia e della sezione distaccata di Spoleto, ad aspettarlo c’erano oltre 100 Ducati e tanti fans pronti a celebrare il decimo record.
Il tutto è stato seguito in tempo reale, in diretta, sulla pagina Facebook ed Instagram Paolopirozzi25.

LA DICHIARAZIONE DEL CAMPIONE

“E’ stato tutto perfetto e semplicemente emozionante” – dichiara Paolo Pirozzi –. “I km ed i record sono sempre pochi. Continuo ad allenarmi sei volte a settimana grazie al mio Coach Gianni Pane che ha un ruolo fondamentale, e a seguire un’alimentazione sana. Sono costantemente alla ricerca di nuovi record – continua il campione – per continuare a volare con la mia Ducati e, visto che quest’anno ci sarà il World Ducati Week, stiamo studiando, insieme alle mie manager che mi seguono in ogni angolo del pianeta, qualcosa di molto interessante per arrivare al WDW nel migliore dei modi e, come sempre, a gas spalancato!“.