Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della sala operativa sono intervenuti in via Salieri per una lite in famiglia.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno bloccato un giovane in forte stato di agitazione che, poco prima, aveva minacciato i propri genitori con un coltello da cucina.
S.M., napoletano di 29 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e minacce gravi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.