Pedullà fa il punto sul mercato degli azzurri: «Il Napoli segue 3 calciatori»

Alfredo Pedullà, intervenuto ai microfoni di “Si gonfia la rete” su Radio Marte ha fatto il punto sul mercato del Napoli: “Il problema del rinnovo di Zielinski è il seguente. Il ragionamento degli agenti è questo. Se tu Napoli vuoi inserire una determinata clausola, molto alta, allora devi darmi un ingaggio adeguato, all’altezza di quello di Koulibaly e forse anche oltre. Zielinski ha avuto un inizio boom, poi qualche frenata, ma mi fa ridere chi dice che non ha personalità. E’ un ragazzo del ’94 e mi dà fastidio quando ex addetti ai lavori danno giudizi. Sarà una battaglia per capire chi la spunterà, ma Zielinski è un assegno in bianco e il contratto va rimodulato. Per quanto riguarda il mercato di gennaio, al 90% a gennaio non si muoverà nulla. Magari gli azzurri potranno fare qualcosa per giugno, non ho un nome ma indizi, ad esempio i due del Genoa, Piatek e Kouamè, Lazzari della Spal perché non sai se resterai con tutti e 4 i terzini l’anno prossimo, ci sono insomma alcune situazioni da monitorare”,