Pusher finisce agli arresti domiciliari nel Napoletano, rintracciato dai carabinieri

A Grumo Nevano i militari locale Stazione, all’esi­to di mirate attività di ricerca, hanno rintracciato e tratto in arresto il 20enne ABDUL HAM Abdel. L’egiziano è destinatario di aggravamento di misura cautelare in regime degli arresti domiciliari, emessa in data l’8 giugno dal Tribunale di Na­poli Nord, in sostituzione dell­’obbligo di presenta­zione alla polizia giudiziaria a cui era sottoposto per detenzione ai fini di spaccio di droga.
Il provvedimento è scaturito dalle ripetute violazioni, accertate dal quel reparto operante, delle prescrizioni del provvedimento rest­rittivo meno afflitt­ivo di cui beneficia­va il predetto. Arrestato ristretto in regime di arresti domiciliari presso il proprio domicilio a Casandrino: operazione coordinata dal capitano della Compagnia di Giugliano Andrea Coratza.