reddito di cittadinanza ricarica accredito
Foto di repertorio

Quando verranno erogati i pagamenti del Reddito di cittadinanza a settembre 2021? Come per gli scorsi mesi, il sussidio verrà versato nelle tasche dei suoi beneficiari in date diverse a seconda di quando è stata effettuata la domanda. Grazie all’entrata in vigore del Decreto Sostegni lo scorso 22 marzo, il Reddito di cittadinanza è stato rifinanziato attraverso lo stanziamento di 1 miliardo di euro. Di conseguenza anche per questo mese coloro che abbiano fatto richiesta di riceverlo prima di settembre 2021  potranno beneficiare del Rdc.

Reddito di Cittadinanza settembre 2021: date pagamenti

Come già anticipato, il calendario dei pagamenti del Rdc per il mese di settembre 2021 dipenderà dal momento in cui il richiedente ha inoltrato la domanda. Per tutti coloro che già beneficiano del sussidio di cittadinanza, le disposizioni di pagamento per chi riceve già il sussidio sono inviate a Poste Italiane a partire dal 27 settembre. 

Diverso è il caso dei nuovi beneficiari, ovvero tutti coloro che hanno inoltrato la richiesta di ricevere il Reddito di cittadinanza, attraverso le modalità indicate nel prossimo paragrafo, entro la fine di agosto. Per questi nuovi beneficiari la prima ricarica avverrà in anticipo: sarà disposta entro il 15 settembre.

Ricapitolando:

  • se la domanda è stata inviata entro il 31 agosto  la prima ricarica avverrà entro il 15 settembre;
  • il pagamento sarà riconosciuto entro il 27 settembre a coloro che già beneficiano del sussidio.

Si ricorda inoltre che il beneficio deve essere fruito entro il mese successivo a quello di erogazione. L’importo non speso o non prelevato verrà infatti sottratto dalla mensilità successiva, nei limiti del 20% del beneficio erogato.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.