Scoperto furbetto del reddito di cittadinanza, sequestrati 15mila euro ad un 46enne di Torre Annunziata
Foto di repertorio

Ha percepito il reddito di cittadinanza dal maggio del 2019 fino al mese di ottobre del 2020, senza però averne il diritto. Per questo motivo, è stato emesso un decreto di sequestro d’urgenza per 46enne di Torre del Greco. La cifra stabilita è pari a 15.620 euro, che andranno sequestrati dopo il decreto emesso dalla Procura di Torre Annunziata a seguito delle indagini della Guardia di Finanza.

Il 46enne è accusato di truffa aggravata. Al momento della presentazione della richiesto del beneficio, l’uomo ha anche affermato di non essere intestatario di aiuto e moto. Poco dopo i controlli, però, è stato smentito: l’indiziato, infatti, era anche a possesso di un motoveicolo.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.