Scappa dagli arresti domiciliari, pusher beccato a Casandrino

A Grumo Nevano i carabinieri della locale stazione, hanno tratto in arresto il 19enne egiziano ABDEL Fattah destinatario di aggravamento di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord in sostituzione dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria a cui era sottoposto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Il provvedimento scaturisce dalle ripetute violazioni del predetto delle prescrizioni della misura cautelare domiciliare. Il giovane sarà ristretto in regime di arresti domiciliari presso il proprio domicilio a Casandrino. Le indagini sono state coordinate dal capitano della Compagnia di Giugliano Andrea Coratza.