Rapina in diretta, 23enne inseguito e arrestato dai Falchi a Napoli

Gli agenti della Polizia di Stato della VI sezione criminalità diffusa della squadra mobile hanno arrestato per il reato di rapina Alessandro Schisano, 23anni napoletano.

I poliziotti, impegnati nel controllo del territorio per la repressione dei reati predatori, transitando poco dopo le 23.00 di ieri sera in via Mezzocannone angolo Corso Umberto I hanno notato una coppia di ragazzi che correvano in evidente stato di agitazione; prontamente gli agenti hanno avvicinato i due. La coppia indicava ai poliziotti un uomo poco distante da loro che li aveva appena rapinati.

Prontamente i falchi hanno bloccato il 23enne, nonostante avesse cercato di scappare e nascondersi dietro alcuni contenitori per i rifiuti. I poliziotti hanno accertato che, pochi attimi prima, il rapinatore aveva fermato i due turisti ferraresi, chiedendogli se avessero delle monete, al diniego dei due, l’uomo infilandosi una mano in tasca lasciando intendere di essere armato, li minacciava pretendendo che gli consegnassero quanto in loro possesso; i due impauriti consegnavano al giovane una banconota da cinque euro.

Da controllo, i poliziotti, nel polsino destro del maglioncino indossato dal rapinatore, è stata trovata una banconota da €5.00, e riconsegnata in sede di denuncia alle due vittime.  L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Poggioreale.