Sky conferma: «Il Napoli ha scelto Gattuso per sostituire Ancelotti»

Dopo Rai e Sportitalia, anche Sky Sport ha confermato le indiscrezioni che vedrebbero già pronto un avvicendamento sulla panchina del Napoli. L’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, tramite il suo sito ufficiale: “Il Napoli ha avuto diversi contatti con Rino Gattuso e ha già un accordo di massima per 18 mesi di contratto. Il cambio potrebbe avvenire nel giro di una settimana al massimo, anche se dovessero essere centrati gli ottavi di finale. De Laurentiis si aspetta una scossa, che sia l’inizio di un nuovo ciclo da inaugurare sempre con la stessa guida tecnica. Se così non fosse, l’avvicendamento è già pronto”. 

Insomma, Aurelio De Laurentiis ha scelto Ringhio Gattuso per sostituire Carlo Ancelotti, che al momento è sempre meno saldo sulla panchina azzurra. Per restare in sella Carletto dovrebbe riuscire a convincere il patron partenopeo con 3 super prestazioni prima della sosta di Natale. Impresa, questa, che appare ardua, visto quanto mostrato in campo dal Napoli negli ultimi due mesi.

Sky conferma: «Il Napoli ha scelto Gattuso per sostituire Ancelotti»

Dopo Rai e Sportitalia, anche Sky Sport ha confermato le indiscrezioni che vedrebbero già pronto un avvicendamento sulla panchina del Napoli. L’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, tramite il suo sito ufficiale: “Il Napoli ha avuto diversi contatti con Rino Gattuso e ha già un accordo di massima per 18 mesi di contratto. Il cambio potrebbe avvenire nel giro di una settimana al massimo, anche se dovessero essere centrati gli ottavi di finale. De Laurentiis si aspetta una scossa, che sia l’inizio di un nuovo ciclo da inaugurare sempre con la stessa guida tecnica. Se così non fosse, l’avvicendamento è già pronto”. 

Insomma, Aurelio De Laurentiis ha scelto Ringhio Gattuso per sostituire Carlo Ancelotti, che al momento è sempre meno saldo sulla panchina azzurra. Per restare in sella Carletto dovrebbe riuscire a convincere il patron partenopeo con 3 super prestazioni prima della sosta di Natale. Impresa, questa, che appare ardua, visto quanto mostrato in campo dal Napoli negli ultimi due mesi.