Travolta da un’auto mentre passeggia con il cane, dramma per una 20enne: ha perso la memoria

Pesante trauma cranico, con amnesia, per una ragazza di vent’anni, che, intorno alle 14, stata travolta da un’auto in via Manara a San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. L’incidente è avvenuto più o meno all’altezza del bar K2 e l’impatto è stato estremamente violento tanto che la ragazza, che stava passeggiando con il suo cane, è prima finita con la testa contro il parabrezza del veicolo, che si è sfondato, è poi è stata scaraventata in avanti cadendo sull’asfalto a circa quattro metri di distanza dal punto dell’impatto.

E’ stata subito soccorsa dal 118 che sul posto ha inviato due ambulanze partite dal vicino ospedale Madonna del Soccorso. I sanitari, considerate le conseguenze riportate dalla ventenne e la dinamica dell’incidente, hanno predisposto l’arrivo dell’eliambulanza che è atterrata, poco dopo, nel piazzale a Nord dello stadio Riviera delle Palme. La ragazza ha riportato, come detto, un trauma cranico frontale con una parziale amnesia ed è stata portata al Torrette di Ancona dove è stata presa in cura dal personale sanitario e ricoverata.