Tredicesima rapina nella tabaccheria di Afragola, il titolare a Striscia: “Siamo disperati”

Tredicesima rapina nel bar tabacchi di Afragola. In meno di due anni il tabaccaio Invigorito in provincia di Napoli ha subito ben tredici rapine, l’ultima nella sera dell’11 aprile.

La sera dell’11 aprile due uomini a volto coperto hanno fatto irruzione nella tabaccheria. Uno è entrato armato di pistola, l’altro all’esterno a fare il palo. La cifra sottratta in due anni al tabaccaio Invigorito è pari a 150 mila euro. I Carabinieri sono stati tempestivi, ma i rapinatori sono stati ancora più veloci. Maurizio Invigorito, proprietario del bar tabacchi, ha denunciato l’accaduto a Striscia la Notizia. “Sono sfinito – ha dichiarato il commerciante – siamo diventati il bancomat di questi delinquenti, mettendo a rischio la vita ogni giorno per le rapine che subiamo. Ad Afragola siamo disperati, la situazione è ormai sfuggita di mano a tutti e nulla è stato fatto; restiamo abbandonati a noi stessi. Ritengo sia necessario intervenire in maniera concreta, prima che le condizioni peggiorino ancora di più”.