23.6 C
Napoli
sabato, Maggio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Nilufar Addati in lacrime: «Ho sbagliato, ma l’ho fatto per questo motivo»


A poche settimane dalla scelta Giordano Mazzocchi e Nilufar Addati sono tornati a ‘Uomini e Donne’. L’ex tronista, napoletana, ha colto l’occasione per chiarire la vicenda della presunta frequentazione con l’ex corteggiatore Stefano Guglielmini.

Nilufar Addati ammette la versione di Stefano Gugliemini

Nilufar ha confermato la versione di Stefano. Ebbene si, i due hanno avuto una storia da ottobre a gennaio, proprio durante i primi mesi di trono dell’Italo- persiana. La foto pubblicata di recente da Stefano non era dunque opera di un fotomontaggio ma pura realtà.

Nilufar Addati ammette di aver ingannato conduttrice, staff e pubblico e nella registrazione del 29 maggio è venuta fuori la verità.
La tronista, nel programma da novembre, aveva cominciato a frequentare il ragazzo da dicembre.

Con l’anno nuovo, in accordo con la fidanzata, il corteggiatore ha fatto i provini a “Uomini e donne” ma siccome non viene scelto è stata lei stessa a fare il suo nome agli autori. Col passare del tempo però Nilufar perde interesse ma ormai non sa come fare marcia indietro:  “La stronzata più grande che ho fatto in 20 anni di vita (…) Io vengo a sapere che lui aveva intenzione di dire tutto, io in quella situazione mi cago letteralmente addosso – riporta il sito “Davidemaggio” – (…) e cercavo modi per tenermelo buono (…) settimana dopo settimana mi sono incartata sempre più in queste situazioni (…). Sono stata molto molto male, il senso di colpa mi sta mangiando, quello che posso fare è chiedere scusa. Sono stata rincoglionita, cretina, stupida, stronza“

La tronista rifiuta il confronto con Stefano:

“Questa è una situazione che andrà avanti in tribunale, ci sono degli avvocati in mezzo (…) Non sono nella situazione psicologica di poterlo affrontare, mi sto facendo seguire da uno psicologo, è successa una cosa molto grave. Non ne voglio parlare perchè non ne voglio parlare. Mi sento spinta a dire cose che non posso dire (…). Ci sono cose che non vanno toccate, per difesa personale, per la mia salute”.
Giordano è dalla parte della fidanzata (“La situazione a me tocca e non mi tocca, l’interesse per me è nato dopo. Quello che mi sento adesso è di stare vicino a lei”), mentre Tina Cipollari non risparmia accuse:

“La cazzata rimane cazzata quando viene detta dopo 4-5 giorni. Dopo 7 mesi che hai preso per il culo un’Italia intera, hai messo in mezzo famiglie, scusami Nilufar, non sei perdonabile per quanto mi riguarda. Io non sono certo Dio, non sono il Papa, non sono io che ti devo perdonare. Scusami Nilufar sei proprio finta (…) ti accusavamo che eri fredda, ecco qual era il motivo. Altro che eri quel tipo di ragazza che non si poteva baciare dopo tot. Ma che cazzate raccontate?”.

Maria De Filippi non sembra accusare il colpo e oltre a far notare che Nilufar è venuta in studio per confessare quanto fatto, ha sottolineato che la chiarezza dal principio sarebbe stata la soluzione migliore.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Al Bano non trova lavoratori: “Colpa del reddito di cittadinanza”

La polemica sulla mancanza di personale nei ristoranti e nei locali italiani continua a far discutere. Nell’ultimo periodo tanti imprenditori...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria