Ha perso 350 Kg e ora sogna una vita normale: la storia dell’uomo più grasso del mondo

Nel 2017 è stato nominato l’uomo più grasso del mondo con tanto di Guinness World Records nel 2017. Il premio è stato per lui come una molla però, visto che subito dopo il Guinness World Records ha scelto di cambiare vita.

Il messicano Juan Pedro Franco aveva poco più di 30 anni e pesava circa 595kg. Trascorreva la sua vita a letto, facendo incetta di cibo di ogni genere e naturalmente altamente calorico.

La decisione di cambiare vita

Juan ha trascorso quasi un decennio a letto a seguito di un incidente d’auto che ha preceduto un attacco di polmonite.

Dopo aver subito una serie di interventi chirurgici, Juan è stato in grado di perdere il 60% del suo peso corporeo, aiutandolo a regolare il diabete, la pressione alta e danni ai polmoni. Ora, dopo aver perso più di 334kg, Juan può camminare con l’aiuto di un bastone.

uomo più grasso del mondo

Sollevando le braccia, alzandole ogni giorno, stando in piedi davanti a un bicchiere d’acqua, andando in bagno, fermandomi a fare un bagno e così via, sono riuscito a perdere un po’ di peso. L’acqua è vita – ha detto felice Juan – tutto è vita. Ci si sente molto bene, a stare più leggeri. Fantastico che uno possa muoversi di più ed essere autosufficiente“.

 

Il sogno dell’uomo più grasso del mondo

Qualche settimana fa, Juan è riuscito a raggiungere il suo primo grande obiettivo: è stato in grado di fare il bagno nella sua doccia per la prima volta dopo nove anni.

Ora ha in programma un’altra operazione per rimuovere la pelle in eccesso, riducendo ulteriormente il suo peso e continuare a coltivare il sogno di una vita normale.