Coronavirus, contagiato un medico di Milano: ha la polmonite ed è positivo al test

coronavirus
Immagine di repertorio | coronavirus

È stato ricoverato due giorni fa per una polmonite ed è risultato positivo al test del coronavirus, il medico dell’ospedale Policlinico di Milano e in cura al Sacco da alcuni giorni. Ad apprendere la notizia è Agenzia Nova da fonti ospedaliere.  In città si tratta del primo contagiato.

Per ora non è stata disposta la chiusura di alcun reparto dell’ospedale. Domani pomeriggio è prevista una riunione dei capi di dipartimento, per valutare le misure da adottare anche sulla base dell’ordinanza regionale e per il coordinamento con l’Università Statale di Milano.

Chi è l’uomo contagiato

Si tratta di un professore e di un medico del Policlino di Milano. Su Leggo, inoltre, si legge che le possibilità di contagio in ospedale sono minime: «Nell’ultimo mese è stato all’estero, impegnato in tre diversi congressi, l’ultimo in Germania, da dove è rientrato circa dieci giorni fa con qualche sintomo lieve», fa sapere una fonte qualificata all’Adnkronos. Al terzo giorno ha deciso di andare al Sacco per un controllo e «visto l’allarme intorno al virus per precauzione gli hanno fatto il tampone e lo hanno trattenuto».