30.5 C
Napoli
giovedì, Agosto 11, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Vasco Rossi in concerto al Maradona: “Quando i napoletani cantano è impossibile fermarli”


Napoli si prepara al grande concerto di Vasco Rossi, il cantante di Zocca si esibirà martedì allo stadio Maradona. Stamattina ha fatto un post sui social: “Si torna allo Stadio di Napoli! L’ultima volta è stata nel 2015, quando ho riaperto lo stadio, chiuso per 10 anni, al Rock .. È stato un concerto meraviglioso. Quando i napoletani cominciano a cantare.. praticamente tu ti puoi fermare… perché cantano da Dio. Era il San Paolo, adesso è lo stadio intitolato al grande Diego Armando Maradona. E io sono ancora più onorato. Ho sempre avuto un grande affetto e una grande stima per Diego come calciatore e anche come uomo. Sarà il primo stadio del Vasco Live!”

LE CANZONI IN SCALETTA al concerto di Vasco Rossi a Napoli

Presenti diversi strumenti musicali e un’illuminazione da fare invidia. Resa già nota una parte della scaletta del concerto che durerà circa due ore e mezzo e che vede gli ultimi singoli in programma come “XI comandamento” e “Siamo qui”. Non mancheranno brani come “La pioggia alla domenica”, il rock della fluida “L’amore l’amore”, “Se ti potessi dire”, “Una canzone d’amore buttata via”, “Amore aiuto”,”Ti taglio la gola”,”Muoviti”, “Liberi Liberi”. E ancora “Cosa succede in città” ’85, “Anima fragile”, “Un senso”, “Stupendo”, “Siamo soli”, “Senza parole”, “L’uomo più semplice”, “Ti prendo e ti porto via”, “Tu ce l’hai con me”, “C’è chi dice no”, “Gli spari sopra” e “Siamo qui”.

 

Il programma

15:00 Apertura box office (situato presso piazza Gabriele D’Annunzio) 

15:30 Apertura porte

19:00 Inizio concerto supporto

21:20 Inizio concerto Vasco Rossi

INGRESSI

  • Ingresso 1-4 Tribuna Posillipo
  • Ingresso 5 Prato Gold
  • Ingresso 16-17 Distinti numerati
  • Ingresso 18-20 Distinti non numerati
  • Ingresso 25 Curva A non numerati
  • Ingresso 26 Prato

Bagarini in agguato

A pochi giorni dall’inizio dello spettacolo, non sono mancate le polemiche per il fenomeno del bagarinaggio. Alcune persone, infatti, hanno messo in vendita i biglietti acquistati per assistere al concerto di Vasco Rossi a prezzi esorbitanti. Qualcosa a cui purtroppo si è già assistito, ma che lascia in ogni caso sconcertati poiché queste sono le occasioni per lasciarsi, almeno per qualche momento, i problemi alle spalle. Ed invece, per colpa di qualche furbetto, in molti dovranno rinunciare ad assistere all’evento perché costretto a dover acquistare biglietti a prezzi doppiati o addirittura triplicati.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Mangione
Antonio Mangionehttp://www.internapoli.it
Giornalista pubblicita iscritto dalll'ottobre 2010 all'albo dei Pubblicisti, ho iniziato questo lavoro nel 2008 scrivendo con testate locali come AbbiAbbè e InterNapoli.it. Poi sono stato corrispondente e redattore per 4 anni per il quotidiano Cronache di Napoli dove mi sono occupato di cronaca, attualità e politica fino al 2014. Poi ho collaborato con testate sportive come PerSempreNapoli.it e diverse testate televisive. Dal 2014 sono caporedattore della testata giornalistica InterNapoli.it e collaboro con il quotidiamo Il Roma
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Tangenti e regali per evitare controlli, indagati 11 finanzieri a Napoli

E ’accusato di aver corrotto undici militari della Guardia di Finanza con soggiorni di lusso, biglietti per le partite...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria