“Via i preti pedofili dalla Curia di Napoli”, protesta all’esterno del Duomo

Duomo di Napoli Protesta Don Michele Barone

Protesta davanti al Duomo di Napoli contro i sacerdoti accusati di abusi su minori per sollecitare il Cardinale Crescenzio Sepe e la Diocesi napoletana riguardo l’esito dei procedimenti canonici a carico dei preti responsabili di violenze ai danni di minori. Si tratta di un’iniziativa che si articolerà il 7 e l’8 aprile prossimi promossa dall’associazione “Rete L’Abuso” la quale assiste le vittime di abusi commessi da sacerdoti.

La curia di Napoli è stata al centro della cronaca degli ultimi mesi a causa di molti casi di presunti festini gay ai quali avrebbero presenziato alcuni membri della Chiesa e del dossier di 1200 pagine redatto dall’escort Francesco Mangiacapra contenente i nomi dei 60 preti coinvolti nello scandalo, appartenenti a numerose Diocesi italiane. Tra i più controversi il caso che ha compromesso l’innocenza di Don Michele Barone, interdetto dalla Curia aversana e arrestato a seguito del suo coinvolgimento in esorcismi illeciti e abusi su minori.