Sul web gira un suo video ‘piccante’, politico ritira candidatura a sindaco

La corsa alla poltrona di sindaco per Benjamin Griveaux è finita ancor prima di iniziare. Il candidato della République En Marche, nonché fedelissimo del presidente Emmanuel Macron, ha ritirato la sua candidatura dopo che sul web sono circolate immagini con scene di sesso esplicito che vedrebbero protagonista Griveaux. In una breve dichiarazione, l’ex portavoce del governo ha denunciato «attacchi spregevoli», che lo hanno indotto a tirarsi fuori dalla contesa.

Politico fuori dalla corsa a sindaco: «Prima la famiglia»

«Non voglio più espormi, io e la mia famiglia, quando ora sono permessi tutti i colpi, va troppo lontano. Questa decisione mi costa, ma le mie priorità sono chiare, è prima di tutto la mia famiglia», ha detto Benjamin Griveaux in un breve discorso. Al momento però non è stata confermata l’autenticità dei video, in quanto il politico non ha voluto aggiungere nulla in merito.

 

La corsa alla poltrona di sindaco per Benjamin Griveaux è finita ancor prima di iniziare. Il candidato della République En Marche, nonché fedelissimo del presidente Emmanuel Macron, ha ritirato la sua candidatura dopo che sul web sono circolate immagini con scene di sesso esplicito che vedrebbero protagonista Griveaux. In una breve dichiarazione, l’ex portavoce del governo ha denunciato «attacchi spregevoli», che lo hanno indotto a tirarsi fuori dalla contesa.

Politico fuori dalla corsa: «Prima la famiglia»

«Non voglio più espormi, io e la mia famiglia, quando ora sono permessi tutti i colpi, va troppo lontano. Questa decisione mi costa, ma le mie priorità sono chiare, è prima di tutto la mia famiglia», ha detto Benjamin Griveaux in un breve discorso. Al momento però non è stata confermata l’autenticità dei video, in quanto il politico non ha voluto aggiungere nulla in merito.