Maxi rissa tra napoletani ad Ischia, spunta un VIDEO. Individuate le prime 3 persone

Nel corso della notte, i Carabinieri del nucleo operativo e della Stazione di Ischia hanno deferito in stato di libertà 2 uomini e una donna, tutti di origini napoletane, ritenuti responsabili della rissa avvenuta alle ore 01,00 circa in piazza San Girolamo.
Sono in corso ulteriori accertamenti volti all’identificazione di tutti i responsabili

Tre fermati, tra cui una donna e altre dieci persone in via di identificazione. E’ il bilancio di una violenta rissa notturna avvenuta ad Ischia per futili motivi. Come riportato da il Mattino sono state circa una ventina le persone coinvolte, fra cui anche diverse donne e ragazzini e pronto soccorso dell’ospedale preso d’assalto, con i vari protagonisti del violento episodio ognuno a caccia di referti medici da esibire poi in sede giudiziaria.

Non si segnala al momento la presenza di pregiudicati fra i due gruppi di villeggianti napoletani che si sono affrontati a calci, pugni e bottigliate, ma le indagini svolte dai Carabinieri della Compagnia di Ischia vanno avanti. Al netto dei due uomini e della donna che sono stati fermati in flagranza di reato, i Carabinieri stanno visionando le immagini acquisite da varie telecamere di sorveglianza e che testimoniano di violenze assai gravi che hanno gettato lo scompiglio fra i turisti nella centralissima piazzatta di Ischia e sul corso Vittoria Colonna.